Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Dalle Aziende

Mela Val Venosta: un buon bilancio di CO2

Mela Val Venosta si impegna costantemente a limitare le emissioni di CO2 nell’ambiente e, dalla raccolta a mano al confezionamento in cooperativa, le mele venostane ne fanno di strada! Eppure, l’intera filiera di produzione, packaging e commercializzazione delle Mele Val Venosta non inquina. Secondo gli studi dell’Università di Bolzano, infatti, un chilo di prodotto produce soltanto 51 grammi di anidride carbonica, meno di quanto emesso da un chilometro percorso in macchina. Inoltre, grazie all’elevato rendimento per ettaro ed al basso consumo di risorse utilizzate, la melicoltura della Valle è quasi a impatto zeroMela Val Venosta, quindi, è una scelta sana e sicura che garantisce mele dalla qualità superiore, con il minimo impatto ambientale e nel massimo rispetto della natura.

Potrebbe interessarti

Dalle Aziende

Pomì trace è il sistema di tracciabilità che permette a tutti i consumatori di conoscere l’origine del pomodoro Pomì, noto brand del Consorzio Casalasco del Pomodoro, direttamente dal sito www.pomionline.it. ...

News

Lanciare un seme, avviando un percorso di aggregazione e valorizzazione delle ciliegie: un prodotto di eccellenza della Puglia che ha vissuto, nelle scorse settimane,...

News

“Con l’approvazione alla Camera del decreto Sostegni Bis è previsto il rifinanziamento con 5 milioni di euro per il 2021 del ‘Fondo per favorire...

Dalle Aziende

Nel cuore della Val Venosta, in Alto Adige, si troval’incantevole Val Martello, la patria delle fragole che, in estate, si colora di rosso. Famosa non solo per le...